logo

QUOTIDIANO CCNL

 SCADENZA — 01/08/2016

Impianti sportivi e palestre: Edr per omesso versamento QuAS

Impianti sportivi e palestre: Edr per omesso versamento QuAS

  Di Redazione SIA

  Pubblicata il 22/07/2016

Con decorrenza 01/08/2016, l'azienda che ometta il versamento delle quote alla Cassa di assistenza sanitaria per i quadri del settore terziario, distribuzione e servizi (Qu.A.S.),  è tenuta ad erogare al lavoratore un elemento distinto della retribuzione non assorbibile di importo pari ad euro 37,00 lordi, da corrispondere per 14 mensilità e che rientra nella retribuzione di fatto.


Consulta altre notizie